Home BA Settore giovanile Under 18. Ecc. Avis basket Todi , esordio con vittoria contro Assisi...

Under 18. Ecc. Avis basket Todi , esordio con vittoria contro Assisi 68-44

207
SHARE

La prima di campionato è sempre un incognata, ma il duo Fratini/Granieri preparano la gara con grande acume tattico e fin dall’ inizio è l’ AVIS basket Todi che prova a scappare.Si parte con una tripla di Panico , poi il Todi con un buon Magni in regia a dettare ritmo e schemi trova con relativa facilità  la via del canestro, ma ad un attacco frizzante e ben predisposto al gioco di squadra fa da contraltare una difesa molle sul pitturato e poco reattiva nel tagliafuori, che concede facili penetrazioni centrali e doppi tiri che tengono Assisi attaccata alla gara che dopo 10 vedi il Todi avanti di 6. (24 a 18) .I coachs Fratini e Granieri , nel minibreak, catechizzano a dovere i ragazzi e registrano la difesa chiedendo più intensità  e e pressione sui piccoli e maggiore fisicità  e contatto sui lunghi ospiti e infatti i risultati non tardano ad arrivare con il Todi che recupera diversi palloni che tramuta in contropiedi che portano il vangtaggio fino al +16 .Nicola Chinea è devastante nell “~uno contro uno , Bartoccini dopo un avvio troppo morbito in difesa, scalda la mano e trova la convinzione necessaria per diventare un fattore, cosi come Pandimiglio che è imprendibile in contropiede, mentre Giovanni Chinea pur non al meglio fisicamente scalda la mano dalla media e porta il Todi fino al + 20.E’ il momento migliore della gara con bellissime giocate che a turno esaltano le qualità  dei singoli, ma un paio di forzature nell’ultimo minuto riavvicino con una tripla di Gambelunghe, l’ Assisi fino al -12 con cui si chiude il quarto ( 42 a 28 ), ma appare evidente che Assisi ha speso molto , mentre L’AVIS TODI che ha fatto ampio uso delle rotazioni, trovando sempre ottime risposte da tutti con un positivo Cerquetelli ed un grintoso Seraj ed un buon Frustichino, appare più fresca ed al rientro questa sensazione viene confermata con gli ospiti che fanno fatica a trovare la via del canestro , mentro l’AVIS Todi gioca con raziocino e con una buona circolazione di palla, trovando sempre tiri comodi e giusti.I nostri tecnici risparmiano Giovanni Chinea che soffre per uin problema alla coscia, ma ormai la partita è incanalata sul binario giusto e pur scendendo il livello tecnico L’AVIS TODI gestisce senza affanni il risultati che raggiunge anche il + 30 per poi chiudere sul 68 a 44.Senza voler stilare nessuna classifica di merito in quanto il basket è un gioco di squadra dove si vince in 12 e si perde in 12 è stata bello poter ammirare la sfida vissuta sul parquet tra Gambelunghe e Nicola Chinea , due giocatori con un tasso tecnico e con una visione di gioco di un certo spessore per la categoria.Nel AVIS TODI bene tutti in attcco, mentra da rivedere e certamente da migliorare il gioco difensvo se si vorrà  ambire a qualcosa di importante.Prossimo appuntamento è per giovedì 15 quando l’AVIS Basket Todi andrà  a far visita al Perugia al Palaffocià  di ferro di cavallo dove per cercare di uscire vittoriosi contro una squadra che la scorsa stagione ha disputato con onore la fase interzonale servirà  un altro approccio difensivo di quello visto per lunghi tratti oggi contro Assisi.