Home BA Giovanili Ponte Vecchio, l’ Under 18 Eccellenza è ufficiale. Lo staff si consolida

Ponte Vecchio, l’ Under 18 Eccellenza è ufficiale. Lo staff si consolida

599
SHARE
Coach Andrea Berardi

“Sarà un girone tostissimo!” – le prime parole del responsabile tecnico del settore giovanile targato Basket Academy Edoardo Casuscelli – “nel nostro raggruppamento, nel girone D, ci sono tanto per cominciare le due squadre finaliste della scorsa stagione, Stella Azzurra e HSC Roma”. Parliamo del campionato Under 18 eccellenza, che quest’anno riduce e seleziona il numero delle partecipanti alla ricerca di un livello più elevato per mettere alla prova i giovani talenti di domani.

“Del resto” – aggiunge Edo – “la scelta che abbiamo fatto è in linea con quello che pensiamo da anni, e cioè di non nascondersi, di confrontarsi con i migliori sapendo che si rischia di più sul piano agonistico ma c’è anche un sacco di più da imparare. A fare passi indietro si fa sempre in tempo. Voleremo fino a Trapani, sfideremo Livorno e Pistoia, insomma daremo ai nostri ragazzi l’occasione di fare esperienze importanti. E poi chiederemo di più, li spingeremo con decisione a conoscere in prima persona la pallacanestro degli adulti, perché in prima squadra avranno un ruolo sempre più importante”.

A guidarli sarà sempre Carlo Campigotto, la continuità di lavoro è un valore importante a Basket Academy. Il suo assistente sia in prima squadra che con il gruppo Under 18 sarà Andrea Berardi. Un nuovo arrivo in casa BA!

Andrea avrà la responsabilità diretta anche di un altro gruppo giovanile. Classe 1993 da Latina, ha iniziato la sua attività di allenatore nel 2013 proprio con la SMG, dove rimane per tre anni prima di trasferirsi a Reggio Calabria.

Alla Viola allena Under 20 e Under 14, ed è assistente in Serie C e Under 18 eccellenza. La stagione successiva è a Sora e infine a Sezze. La sua carica, fin dal primo contatto, è sembrata subito contagiosa – “Metterò tutte le mie competenze e la mia energia a disposizione di Basket Academy” – dichiara Andrea – “non vedo l’ora di iniziare e dare una mano a un progetto che ha già ottenuto risultati importanti. La prospettiva di lavorare con Carlo poi, con cui ho condiviso il primo anno di corso Allenatore, ha reso la mia scelta ancora più facile. Lui è una persona e un allenatore super!”