Home Basket In the world NBA Global Camp: anche Andrea Giottoli nello staff

NBA Global Camp: anche Andrea Giottoli nello staff

415
SHARE

Si è concluso nel fine settimana appena passato l’Nba Global Camp, 2-5 giugno. Ha fatto parte dello staff anche il preparatore perugino Andrea Giottoli che quest’anno è stato responsabile degli atleti della Vadiceppo Basket.

Il camp svoltosi a Treviso nella cittadella dello sport La Ghirada ha visto come protagonisti 40 giocatori non U.S.A. che saranno eleggibili al prossimo draft NBA nel 2018, oltre ad una selezione di giovani promesse provenienti da tutto il mondo. Importante la selezione australiana presente con il “Centre of Excellence”.

In questi giorni Andrea è stato incaricato dei test fisici e atletici dei ragazzi in questione, in particolare test antropometrici e di performance. “E’ stata un esperienza di altissima formazione dato che ho avuto il piacere di conoscere e poter lavorare con professionisti del calibro di Daniel Shapiro dei Los Angeles Clippers, Jesse Wright dei Philadelphia 76ers, con Francesco Cuzzolin e Matteo Panichi responsabili delle nostre nazionali maggiori e con tutti i colleghi italiani con cui si è instaurato un legame importante creando un team eccezionale”, queste le parole del giovane preparatore al suo rientro dal Veneto.

Tutti i giocatori poi si sono allenati con altri coach sul campo lavorando anche a livello tecnico in modo da poeter per avere quella visibilità che li potrebbe far atterrare sui parquet del campionato di basket più competitivo al mondo.

Gli impegni importanti per Andrea Giottoli non finiscono, questa estate sarà a capo della preparazione della nazionale Under 15 che a luglio giocherà il Trofeo dell’amicizia in Francia. Il percorso dei ragazzi e di tutto lo staff della nazionale giovanile maturerà definitivamente con l’europeo del 2019 categoria Under 16.