Home BA Giovanili Lo staff tecnico di Basketacademy tra conferme e nuovi arrivi

Lo staff tecnico di Basketacademy tra conferme e nuovi arrivi

541
SHARE

Tenere al centro del progetto il settore giovanile, investire su allenatori e istruttori che al di là della competenza tecnica possano aggiungere motivazione, energia, desiderio di mettersi in gioco. In questa ottica allo staff si aggiunge Coach Vincenzo Roffi Isabelli, classe ’94, da appassionato di basket tanto che già da quando aveva 5 anni rincorreva il pallone sul parquet di Ferentino e Cassino.

“Ho avuto qualche soddisfazione nella mia breve carriera come allenatore con i ragazzi del basket Anagni e poi ho avuto la fortuna di  collaborare come allenatore in A2 nel Basket Ferentino.”

Vincenzo si è trasferito a Perugia per completare la laurea magistrale in “Scienze e tecniche dello Sport”, ed è qui che è entrato in contatto con Basketacademy. “Già nell’ultima parte della stagione ho avuto modo di incontrare i ragazzi e alcuni membri dello staff” – prosegue Coach Isabelli – “ho subito capito che qui si respira un’aria particolare, familiare ma al tempo stesso molto professionale”.

Sarà coinvolto a 360 gradi da istruttore e da assistente; BA è di fatto una sola grande squadra alla quale tutti portano il loro contributo, al di là dei ruoli specifici e dei gruppi di allenamento, spesso trasversali e organizzati in modo che il confronto sia possibile in ogni occasione.

A proposito di settore giovanile, accanto ai nuovi arrivati, sono le conferme di due figure che non ci hanno messo molto per farsi conoscere ed apprezzare da tutto l’ambiente di BA; Stiamo parlando di Claudio De Feo e Roberto Stella.

Assistente Allenatore

Claudio, una macchina da lavoro senza tregua, passione ed entusiasmo alle stelle, nella stagione appena trascorsa ha sfiorato il pass per le finali nazionali con la sua under 15. Inoltre sempre presente in campo con gli altri gruppi fino alla prima squadra.

Attivo nella parte organizzativa e nella programmazione di tornei, primo tra tutti, l’Eybl, il torneo di livello europeo che quest’anno vedrà coinvolte gran parte delle nostre squadre.

L’altra importante conferma è appunto Roberto che arrivato a metà stagione nel pieno dell’attività, ha dato a tutto lo staff una bella “boccata d’ossigeno”. Anche lui presente sia nei gruppi minibasket che con i ragazzi più grandi. Si è fatto subito voler bene da tutti, per il suo carattere straordinario e la sua simpatia contagiosa; insomma un ragazzo affidabile e competente che ha portato tanto a BA.

Naturalmente una delle colonne portanti di tutto il movimento e soprattutto punto di riferimento per i più piccoli, rimane senza ombra di dubbio, il nostro responsabile del Minibasket, Lorenzo Negrotti.

Lorenzo, ha sposato il progetto ormai da qualche anno e proseguirà il suo impegno fatto di capacità di insegnamento e di collaborazione diretta con i colleghi, per condividere idee e metodologie. Spesso infatti ha affiancato Lorenza Cavalaglio sia nei gruppi del Mini che in quelli immediatamente più grandi.

La nostra Lorenza, infatti,  riparte in toto e addirittura con più disponibilità rispetto all’anno appena passato; quindi di sicuro sarà presente sia in diversi gruppi d’allenamento che nel progetto scuola dove avrà il ruolo di esperto di Educazione Motoria.

 

Una coppia formidabile e ormai indissolubile è combinata da Alessandro Angeletti e Tommaso Formenti.

Alessandro avrà il ruolo di capo allenatore della prima squadra della Pontevecchio che proseguirà il suo campionato di Promozione. A lui sarà affiancato Tommaso e insieme avranno l’obiettivo di coinvolgere più ragazzi possibili pescando sempre dal settore giovanile targato BA.

Direi che a questo punto gli ingredienti ci sono tutti, non ci resta che iniziare alla grande questa nuova stagione!