BA Winter Tournament: Day 2

Va in archivio la seconda giornata della BA Winter Cup che ha visto susseguirsi sul parquet del palazzetto di Ponte San Giovanni 5 incontri ad alta intensità.
La prima sfida tra la Sokol Prazsky e MyBasket Genova, vede i liguri imporsi senza troppe difficoltà su un avversario che paga l’imprecisione in fase conclusiva soprattutto in avvio di partita.
68-88 il punteggio finale con la squadra ceca che nell’ultimo quarto ha tirato fuori l’orgoglio per cercare di rendere meno amara la sconfitta.
Successivamente i nostri ragazzi della Pontevecchio escono sconfitti dal confronto con Caserta. Una tremenda partenza ci vede crollare sul 26-11 ed essere in grossa difficoltà, le cose vanno meglio nel secondo quarto e le squadre si recano negli spogliatoi sul +13 per Caserta. La ripresa si apre con un bel parziale di 11-0 a favore dei giovani lupi, al quale seguirà però un controbreak di 12-0 da parte dei campani che saranno poi bravi a condurre il finale di gara.
Il match delle 13.30 vede Porto Sant’Elpidio imporsi sulla Sokol Prazsky per 67-55, condannando i praghesi alla seconda sconfitta della giornata.
La fine della prima fase è l’occasione per vedere lo Skills Challenge: due ragazzi per ogni squadra a contendersi la velocità su un percorso misto di palleggio passaggio e conclusioni. Alla fine a spuntarla è Alessandro De Florio dello Sporting Club Porto Sant’elpidio che in finale regola gli altri contendenti con il giusto mix di velocità e precisione.
Nel pomeriggio il primo match della fase ad orologio vede affrontarsi Kioko Caserta contro MyBasket Genova in una partita senza esclusione di colpi. I campani partono forte mettendo in difficoltà i liguri con un ottima difesa a zona gestendo alla perfezione i primi due quarti della gara. Negli spogliatoi coach Innocenti suona la carica per i suoi ragazzi che con uno strepitoso terzo quarto riescono a ribaltare l’inerzia della partita e portare a casa un’importantissima vittoria per il proseguo del loro torneo con il punteggio di 57-60.
A chiudere il programma giornaliero il match Sporting Club – College. Ancora una partita sul filo dell’equilibrio con Novara che parte meglio ma non riesce ad allungare nel punteggio ed i marchigiani bravi a non mollare e anzi ricucire poco alla volta fino a concretizzare il sorpasso con un De Florio scatenato da 16 punti consecutivi nell’ultimo quarto.
Nel finale è College a trovare due triple per tenere viva la speranza ma la precisione ai liberi di Federici chiude la gara sull’80-76.

Mercoledì ultimi incontri della fase a orologio per definire gli accoppiamenti per le finali ed inoltre si svolgerà la gara del tiro da tre punti con altri due ragazzi per ogni squadra.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.