Home Giovanili Femminile Azzurra Ceprini Orvieto – Le biancorosse ancora in trasferta

Azzurra Ceprini Orvieto – Le biancorosse ancora in trasferta

91
SHARE

Dopo la pesante sconfitta subita a Parma, totalmente maturata nella seconda parte di gara, l’Azzurra Ceprini Costruzioni Orvieto affronta la seconda trasferta consecutiva prevista dal calendario recandosi a Lucca. Non poteva capitare avversario peggiore, considerando che la Gesam Lucca condivide con Schio imbattibilità  e primato in classifica. Ma potrà  essere un importante banco di prova per verificare la reazione della squadra contro le atlete di coach Diamanti, che insieme alla Società  ha costruito un roster di tutto rispetto che molto probabilmente lotterà  fino in fondo per le migliori posizioni di classifica. Infatti, dopo la vittoria nell’opening day contro Umbertide per 75-37, Lucca ha vinto in casa contro Parma 93-81, poi fuori a Vigarano 85-59, quindi in casa con Battipaglia 80-51 e infine in trasferta a Napoli 71-50: finora un rullo compressore.Le statistiche di squadra evidenziano una particolarità : Lucca è la squadra che in assoluto tira più di tutte le altre da 2 punti (157 su 304, 51,6%) e meno da 3 (appena 30 tiri con 9 realizzati, 30%). A conferma dell’aggressività  difensiva che contraddistingue la squadra allenata da coach Diamanti, Lucca è prima per palle recuperate (136, media 27,2) e seconda per quelle perse (63, media 12,6), con un saldo positivo +73. Riepilogando: squadra che predilige il gioco nel pitturato, tira poco da 3, grande aggressività  difensiva e buona gestione della palla in attacco, dunque un brutto cliente e la classifica lo dice chiaramente.Il quintetto base è formato dalla playmaker Francesca Dotto, lo scorso anno a Venezia, dalla confermata guardia Martina Crippa, dalla guardia/ala americana Julie Wojta, dall’ala inglese Jillian Harmon e dalla confermata pivot USA Kayla Pedersen. Primi cambi la guardia Elisa Templari e la playmaker Erica Reggiani, poi con minutaggio inferiore la pivot Valentina Gatti e l’ala Nene Diene. Completano la panchina le giovani Marta Viale, Letizia Gaeta e Martina Mandroni. Nelle statistiche individuali, senza entrare nei dettagli, è sufficiente ricordare che le componenti del quintetto base compaiono in quasi tutte le voci: in particolare la Harmon è la quarta miglior realizzatrice e prima nel totale tiri, Crippa è prima nei tiri da 3 anche se solo con 5 su 8 e seconda nel totale tiri, Dotto prima per palle recuperate e seconda per gli assist.Palla a due iniziale alle ore 18 di domenica 8 novembre al PalaTagliate di Lucca.