Home BA Serie C Gold Sicoma Valdiceppo: sconfitta pesante a Chieti

Sicoma Valdiceppo: sconfitta pesante a Chieti

184
SHARE
Anno: 95
cm: 204cm
Ruolo: 4

La partita di Chieti che vedeva di fronte una Magic Basket vogliosa di accorciare lo svantaggio in classifica e una Sicoma desiderosa di mantenere la vetta è durata di fatto solo due periodi di gioco. Ad inizio partita parte meglio Chieti che con Povilaitis torva conclusioni da tre e nel pitturato, aiutato da De Gregorio pronto a punire sugli scarichi. La Valdiceppo reagisce trovando più consistenza in area ma è la maggiore fisicità dei padroni di casa a far andare fuori giri l’attacco perugino che al primo intervallo è sotto 24-13. E’ nel secondo periodo che Chieti allunga in maniera decisiva punendo con continuità i mancati accoppiamenti difensivi ospiti soprattutto quando questi provano ad allungare la difesa per mettere pressione. Mennilli e De Gregorio colpiscono dalla lunga mentre Musci e Pelliccione dominano in area. La Sicoma va a segno con soli 5 punti e all’intervallo lungo subisce 42-18. Nella ripresa la squadra di Formato tenta una reazione alzando l’intensità difensiva e liberando Peychinov dall’arco (il più positivo dei suoi) ma Chieti non si lascia sorprendere. Continua alternando in difesa zona e uomo e trascinati da un positivissimo per i suoi Poviliaitis mette fine alle speranze ospiti. L’ultimo periodo prosegue su questa falsa riga. Valdiceppo che si affanna per ridurre il gap, Chieti che un po’ molla ma che al fischio finale è comunque sopra di 18, 85-67.

Di sicuro la peggior partita per i ragazzi della presidentessa Gionangeli che mai come questa volta non hanno saputo trovare una chiave per superare le difficoltà nel match in un confronto nel quale l’esuberanza tattica e la fisicità di Chieti hanno avuto vita facile.

“E’ una sconfitta meritata arrivata perché non siamo stati bravi, come altre volte, a reagire di gruppo e a provare un’alternativa di gioco che ci desse un po’ di fiducia.” commenta il coach Salvatore Formato. “Abbiamo subito quelle che sapevamo essere le loro armi migliori. In un campionato tirato ed equilibrato come questo ci sta perdere in trasferta contro una squadra importante come Chieti ma non mi è piaciuto come abbiamo cercato di reagire ai problemi nel campo. Dobbiamo saper voltare pagina, dobbiamo tornare ad allenarci con voglia ed intensità perché vogliamo concludere il 2018 in maniera positiva nelle ultime due gare che ci attendono prima della pausa.”

La Sicoma ora infatti è attesa da due match casalinghi contro San Benedetto e Lanciano, due partite importanti per invertire la rotta dopo due sconfitte consecutive.

 

MAGIC BASKET CHIETI – VALDICEPPO 85-67

Punteggi progressivi: 24-13; 42-18; 60-38; 85-67.
Punteggi parziali: 22-13; 18-5; 18-20; 25-29.

MAGIC BASKET CHIETI: De Gregorio 11, Alba 4, Di Falco 4, Mennilli 7, Italiano 11, Povilaitis 20, Fusella 3, Pelliccione 12, Masciulli, Razzi, Torlontano, Musci 13. All. Castorina.

UNIBASKET LANCIANO: Anastasi 4, Speziali 2, Grosso 10, Meschini 4, Burini, Okon 5, Casuscelli 8, Peychinov 28, Quondam, Ouedraogo 6. All. Formato.