Home BA Serie C Gold Sicoma Valdiceppo: battuta nel derby contro Foligno

Sicoma Valdiceppo: battuta nel derby contro Foligno

291
SHARE

Emozioni fino all’ultimo secondo nel sentito match tra la Valdiceppo Basket e la UBS Foligno che hanno dato vita ad una partita vera risolta solo nell’over time dove gli ospiti sono stati più pronti ad approfittare della stanchezza e delle disattenzioni difensive riuscendo ad allungare e concludendo sopra di uno sulla sirena. Una partita che ha vissuto di continui parziali  senza però determinare un vantaggio troppo elevato da non poter essere recuperato dagli avversari. Ad inizio match è la Sicoma che prende in mano le operazioni. Meschini e Grosso vanno a segno dalla distanza con percentuali irreali e Foligno deve inseguire. A fine quarto però grazie al buonissimo lavoro di Rath lo strappo è richiuso e siamo sul punteggio di 25-21. Nella seconda frazioni è foligno che trova con Anastasi e la presenza di Sakinis in area il comando della gara. La Valdiceppo però si affida al talento offensivo di Peychinov che segna da fuori e anche in avvicinamento per riportare in parità i suoi prima che Burini entri in ritmo per fissare il punteggio all’intervallo sul 45-40. Al rientro in campo Foligno appare più decisa, Camacho si assume maggiori responsabilità offensive e le magli in difesa sembrano tenere l’attacco della Valdiceppo che perde brillantezza. E’ Speziali il protagonista di un paio di buone giocate che ridanno spunto ai padrini di casa e si arriva all’ultima frazione di gioco sul più uno per i ponteggiani. 60-59. Negli ultimi dieci minuti di gioco Foligno pesca Sakinis dal pick & roll con continuità Anastasi mette una bomba delle sue aiutato dall’energia di Marchionni e Mariotti. Nell’altra metà campo è ancora Peychinov ad andare a segno con Quondam bravo a sfruttare un paio di assist. Si arriva così all’ultimo possesso con Foligno che tira per vincere. Tiro corto rimbalzo e contropiede dove Casuscelli trova Burini in angolo che prova la bomba ma sulla sirena il tiro si infrange sul secondo ferro. E’ Overtime 76-76 alla fine dei 40 regolamentari. Nel supplementare le due squadre sono stanche e i ritmi calano drasticamente. Foligno è più brava a trovare punti in area con Tosti, Rath mette i due liberi per il più 3, Peychinv approfitta per il meno uno ma nel successivo ribaltamento di fronte la Valdiceppo non riesce a segnare prima con Meschini da 3 ne con Peychinov che invece di tirare scarica furi ma il tempo è scaduto e la Lucky Wind può festeggiare. Un derby intenso bello nel quale Foligno si riprende la rivincita dopo quello di andata e ferma una Valdiceppo apparsa decisamente meno brillante del solito con troppe amnesie difensive che ha concesso a Foligno troppi punti in trasferta. Coach Formato parla così alla conclusione del match: “ Abbiamo permesso a Foligno di gestire i ritmi di gioco e cavalcare le soluzioni di pick & Roll dove sono molto bravi. Concedendo 76 punti in 40 minuti in casa diventa molto difficile riuscire a portare a casa una partita delicata e nervosa come questa. Ci dispiace perché nonostante tutto era assolutamente alla nostra portata e con un pizzico di attenzione difensiva in più e più voglia di andare a trovare punti in area in attacco avremmo potuto allungare e evitare di giocarcela fino all’ultimo secondo. E’ la seconda volta che ci succede in partite come questa e sono sicuro che questo brutto stop ci servirà per ritornare a focalizzarci sulle cose da migliorare in settimana.

Con questo risultato i ponteggiani si fanno raggiungere in classifica da Lanciano che supera Pesaro in casa mentre Foligno raggiunge la settima piazza a quota 18 punti.

In arrivo per la Sicoma la difficile trasferta a Montegranaro contro la Sutor per reagire immediatamente.

Valdiceppo Basket – Ubs Basket Foligno 82-83 dts

Valdiceppo: Speziali 7, Grosso 13, Okon 4, Peychinov 25, Meschini 10, Burini 12, Quondam 6, Anastasi ne, Ciancabilla, Taccucci ne, Casuscelli 5. All. Formato

Foligno: Tosti G. 8, Rath 11, Camacho 17, Sakinis 13, Mariotti 12, Guerrini, Tosti F. ne, Anastasi 9, Di Titta, Marchionni 13, Marani ne, Mazzoli ne. All. Sansone

Parziali: 25-21, 20-19, 15-19, 16-17, 6-7.
Progressivi: 25-21, 45-40, 60-59, 76-76, 82-83.
Usciti per 5 falli: Speziali (Valdiceppo)

Arbitri: Antimiani e Sperandini