Home BA Serie C Gold: La Sicoma c’è e lo dimostra mettendo davvero in...

Serie C Gold: La Sicoma c’è e lo dimostra mettendo davvero in difficoltà la capolista

173
SHARE

Purtroppo però il cuore dei nostri ragazzi non è bastato per portare a casa il risultato contro un ottima Vigor nonostante una gara condotta per larga parte.

Meschini e Milekic partono fortissimo e provano la fuga già dai primi minuti. Boffini e Donaldson S. tengono a galla i compagni con delle conclusioni dalla lunga distanza. Grande ritmo e fisicità già dal primo tempo, Lucarelli e Anastasi alimentano il momento positivo della Sicoma con delle belle giocate offensive. I padroni rispondono di nuovo con l’esperienza del solito Boffini e l’atletismo di Donaldson E. chiudendo il secondo quarto sotto di 3.

Al rientro in campo la Valdiceppo spinge sull’acceleratore con Speziali e un caldissimo Meschini. Matelica sembra accusare il colpo, prova a rimanere in scia con Vissani ma la bomba del capitano segna il massimo vantaggio ospite; +11 alla fine del terzo periodo.

Negli ultimi dieci minuti di gioco il palazzetto diventa una vera e propria “bolgia”, gli uomini di Cecchini alzano l’intensità in difesa e fanno sentire tutta la loro fisicità. In meno di due minuti la Vigor è di nuovo a due lunghezze di svantaggio. La partita diventa davvero tosta da entrambe le parti, ma Milekic non si impressiona e attacca con decisione il pitturato. Il bonus dei falli è acceso già a metà del quarto ed iniziano le gite in lunetta. I padroni di casa sono più precisi e il punteggio sembra non voler prendere una direzione. A sbloccare tutto ci pensa Pelliccione che realizza il + 4 a 2′ dalla fine però nell’azione successiva la schiacciata di Milekic riporta i lupi a -2. Si arriva negli ultimi 30″ si gioco, Casuscelli è sulla lunetta e ne mette solo uno, dall’altra parte, ottima difesa di Speziali su Vissani che viene stoppato e la palla finisce nelle mani di Meschini che si invola in contropiede contro Laguzzi, tiro ostacolato, la palla esce di poco e finisce nelle mani di Donaldson S che subisce subito fallo da Milekic. 2 su 2 dalla lunetta e timeout Valdiceppo con 6″ ancora sul cronometro. Campigotto disegna la rimessa con la palla che arriva nelle mani di Casuscelli che da tre punti non sbaglia. Timeout Matelica com 3″ sul cronometro; stavolta la palla finisce pericolosamente sotto canestro nelle mani di Laguzzi ma Milekic lo stoppa e manda tutti al supplementare.

Dopo questo finale di quarto pazzesco gli ultimi 5′ di gara sono un botta e risposta fino a quando, non sale di nuovo in cattedra Pelliccione da tre punti. Le gambe dei ponteggiani iniziano a tremare; Casuscelli e Burini ci provano dalla lunetta ma la palla non entra e dall’altra parte Boffini, sempre dalla linea della carità, è più preciso e manda i titoli di coda.

Vigor Matelica – Valdiceppo Basket 88-80 dts

Matelica: Donaldson E. 11, Donaldson S. 18, Di Grisostomo 10, Boffini 27, Laguzzi 5, Monacelli ne, Vissani 6, Gattesco 2, Pelliccioni 9, Poeta ne, Strappaveccia ne. All. Cecchini

Valdiceppo: Speziali 10, Milekic 26, Meschini 18, Casuscelli 8, Giovagnoli 8, Anastasi, Burini 5, Orlandi, Lucarelli 5, Taccucci ne. All. Campigotto

Parziali: 18-20, 17-17, 16-25, 24-13, 13-5.
Progressivi: 18-20, 35-37, 51-62, 75-75, 88-80.
Usciti per 5 falli: Gattesco (Matelica)

Arbitri: Paciaroni ed Esposito