C GOLD: Sicoma vittoria importante contro la Pisaurum

Partita vietata ai deboli di cuore quella disputata ieri pomeriggio sul parquet di Ponte San Giovanni: al termine di una vera e propria battaglia, è stata la Sicoma Valdiceppo a superare il traguardo a braccia alzate e a conquistare così due punti importantissimi per classifica e morale. La partenza però non è stata delle migliori: Pisaurum schiaccia subito il piede sull’acceleratore e coach Fioravanti è costretto subito a chiamare timeout sul 4-15 dopo tre minuti e mezzo. I lupi si compattano e da quel momento iniziano la rimonta grazie ai canestri di Ambrosino e Meschini coadiuvati dagli ottimi Rath e Casuscelli , splendidi in cabina di regia: una bomba di Orlandi regala poi il primo vantaggio ai lupi ma è Pesaro che conclude in vantaggio (30-32) all’intervallo lungo. La partita prosegue senza esclusioni di colpi, con vantaggi minimi da una parte e dall’altra: Pisaurum vola sul +4 (54-58) a due minuti e mezzo dalla fine e, ai più, potrebbe essere sembrato l’allungo decisivo. Ma è a questo punto che esce fuori il cuore e l’orgoglio di Casuscelli e compagni: in un batter d’occhio, una bomba di Casuscelli prima e una bomba di Meschini poi lanciano la Sicoma sul +2. Ci pensa poi Ambrosino con due tiri liberi e un canestro in contropiede a chiudere il parziale di 10-0 con cui si chiude l’incontro.

Valdiceppo Basket – Pisaurum Pesaro 64-58

Valdiceppo: Radina ne, Rosini ne, Anastasi 6, Speziali 4, Rimolo ne, Meschini 14, Orlandi 5, Ambrosino 17, Casuscelli 11, Berardi ne, Reimundo 10, Rath. All. Fioravanti

Pisaurum: Bini 15, Gnaccarini, Clementi 9, Vichi 6, Beligni 4, Komolov, Bianchi 3, Del Prete ne, Giunta 10, Cardellini 5, Cecchini 6. All. Surico

Parziali: 16-21, 14-11, 18-12, 16-14.

Progressivi: 16-21, 30-32, 48-44, 64-58.

Usciti per 5 falli: nessuno

Clicca qui per il match completo by Marzella Photo Studio